Il motore Diesel

Share

Come funziona il motore Diesel? Quali differenze ci sono tra il motore a benzina ed il motore Diesel?

Contenuti adatti ad alunni con DSA

Il motore Diesel è un motore termico ad accensione spontanea. E’impiegato in alcune auto (dove tuttavia è sempre meno utilizzato per problemi nel controllo delle emissioni), nei mezzi agricoli, nei grossi motori di camion e autobus.

Come funziona: nella camera di combustione del cilindro entra aria, che viene compressa da un pistone, e conseguentemente si riscalda. Successivamente un iniettore spruzza il carburante: per effetto dell’elevata temperatura dell’aria, la miscela aria-carburante esplode, spingendo il pistone indietro.  L’energia cinetica del pistone, che si muove con movimento rettilineo alternativo, viene trasformata in moto rotatorio dell’albero motore dal meccanismo biella-manovella.

Vediamo le fasi del ciclo Diesel:

  1. Aspirazione: il pistone si abbassa, ed aspira aria all’interno del cilindro attraverso la valvola di aspirazione
  2. Compressione: il pistone si alza: l’aria viene compressa dal pistone, e si surriscalda
  3. Iniezione: Un iniettore spruzza gasolio in gocce piccolissime. La miscela aria-gasolio esplode spontaneamente a causa dell’elevata temperatura, senza bisogno di scintille. Lo scoppio provoca l’espansione dei gas combusti, che spingono in basso il pistone
  4. Scarico: risalendo, il pistone fa uscire i gas combusti dal motore attraverso la valvola di scarico

Nei motori a 4 tempi, ad un ciclo di combustione equivalgono 2 giri dell’albero motore.

A differenza del motore a benzina, in cui l’accensione della una miscela aria-combustibile avviene ad opera di una scintilla, nel motore Diesel l’accensione della miscela avviene spontaneamente per via dell’elevata temperatura dell’aria compressa dal pistone.

Mediamente nelle automobili si hanno motori a 4 cilindri.

Vantaggi e svantaggi del motore Diesel 

I vantaggi del motore Diesel rispetto a quello a benzina sono:

  • rendimento superiore (15% circa)
  • minore rilascio di anidride carbonica nell’atmosfera

Gli svantaggi del motore Diesel rispetto al motore a benzina sono:

  • costi di manutenzione maggiori
  • dimensioni maggiori del motore
  • rilascio nell’atmosfera di quantità maggiori di particolato (una sostanza composta da particelle carboniose) e polveri sottili

Scarica lo schema di funzionamento del motore Diesel in formato pdf:

schema_MOTORE DIESEL 4T

 

Ecco due brevi video in inglese che mostrano il funzionamento del motore Diesel:

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche:

Motore a benzina a quattro tempi

Motori termici

Il motore a due tempi

Turbina a vapore

Macchina a vapore

Tecnologia

Disegno

Share